fbpx

LA BEFANA TURBOLENTA 2021

Che anno il 2020…tra poche ore saremo nel 2021 e l’annus horribilis sarà concluso, superato, non certo dimenticato. La contrapposizione latina di annus horribilis è annus mirabilis e in tutta sincerità ci auguriamo che il prossimo lo sia. Per tutti.

Ritorniamo a pensare al nuovo futuro. Sarà diverso solo, se tutti sapremo essere diversi. Se sapremo vivere con più attenzione agli altri, al pianeta, alla nostra e altrui felicità (e fragilità), a ciò che davvero conta. Lavoriamo tutti per come il mondo dovrebbe essere. Dobbiamo occuparcene di più. Adesso.

Anche la tradizione della Befana Turbolenta si adegua ai tempi. Rimanda, seppur di poco, la tradizionale scorribanda ciclistica di inizio anno e di nuovo propone “ciclistici appuntamenti senza assembramenti”.

Come ci siamo adeguati con la Milano Gravel di ottobre, trasformata per l’occasione in Gravel 5.0, lo stesso succede per la tradizione Turbolenta di inizio anno. Pedaleremo, brindando al nuovo anno ciclistico tra il 7 e il 10 gennaio 2021 e anche nei giorni successivi, quando potremo e quando vorremo. Clima e salute permettendo.

La Befana Turbolenta celebra l’inizio del nuovo anno sui pedali, tra Gravel Roads e Strade Zitte. Di solito è per i tesserati Turbolenti, con brindisi benaugurale. Quest’anno arriva a tutti, Turbolenti e non (ancora) tali, mettendo nella calza 5 tracce gpx nei dintorni di Milano, tra brecciolino e strada, disponibili gratuitamente come raccolta “ la Befana Turbolenta 2021” sul profilo “Turbolento Thinkbike” di Komoot.

RIDE MORE

UN ARGINE AL DEGRADO

Chiediamo a tutti di iniziare l’anno con una nuova attenzione.
Un piccolo sforzo in termini di impegno sociale per Le Strade Zitte
e l’ambiente che le circonda.

Qualche mese fa con Gimme5 abbiamo lanciato “salva la tua strada zitta
oggi proponiamo una ulteriore CALL TO ACTION

Mettiamo un freno all’incuria dell’ambiente lungo le Strade Zitte: brutture, discariche abusive e altri piccoli e grandi scempi di vario genere.
Noi ci impegnano a raccogliere il materiale e segnalare a chi preposto al minuto mantenimento del territorio, amplificando la risonanza delle singole denunce attraverso la nostra rete social.

Come funziona? È semplice, potrete postare sul gruppo Strade Zitte & Gravel Roads la vostra “denuncia” fotografica, con un brevissimo commento. Nostro compito sarà quello di raccogliere le azioni singole trasformandole in unaazione collettiva, attraverso i social, a favore dei luoghi che frequentiamo.

Una cosa ancora: non smettiamo di segnalare anche il bello che incontriamo, giusto per far capire come dovrebbe sempre essere il mondo che vogliamo.
Ride your Future!

Buone pedalate e Buon 2021.

 

Share This