fbpx

Grand Tour Lombardia / 6 Gavia e Stelvio

Ponte di Legno / impegnativo / 64 km / 2.950D+

B

DESCRIZIONE

Grand Tour della Lombardia 6

Le regine delle salite alpine. Frazionabile con due notti a Bormio e una sola grande salita al giorno. Dalla bella e rilassante Piana di Sant’Apollonia (Valle delle Messi) con impegnativa fatica, il Gavia ci collega con l’Alta Valtellina.

read more

Bellissima la discesa su Santa Caterina Valfurva e Bormio. Da Bormio si sale quindi ai 2857m dello Stelvio, unendo in una unica tappa due classiche alpine di prima categoria.

Suggeriamo di fermarsi per un paio di notti a Bormio, anche chi affronta nella stessa giornata Gavia e Mortirolo, potrà trovare soddisfazione nel salire ai laghi di Cancano e godersi un paio d’ore di relax alle terme dei Bagni Vecchi.

b

PROFILO TECNICO

Cosa si può dire del Gavia e dello Stelvio, che non sia già stato detto? Il Gavia sale di 1.400. metri in 17.6k con lunghi tratti che presentano pendenze al 14% per brevi tratti anche al16% e tornanti belli in piedi che raramente concedono di riprendere fiato.

read more

Lo Stelvio sale di 1.550 metri in 21.5k, ma con molti più tornanti, la salita è quindi più dolce, un solo breve strappo al 14%, per il resto salita regolare con i tornanti che consentono di riprendere fiato, rilanciando l’andatura.

Dalla 4^cantoniera (Giogo di Santa Maria e confine con la Svizzera) si sente molto la quota, negli ultimi 300 metri di ascesa è come se qualcuno attaccasse un carrello carico, alla vostra bicicletta.

La distanza calcolata per questa tappa non considera il chilometraggio della discesa a Bormio. Ricordatevi che partite da 2850mslm e anche in estate il freddo può farsi sentire intensamente.

EFFETTUA IL LOGIN PER OTTENERE LA TRACCIA

I percorsi sono in costante aggiornamento tuttavia, per le più recenti modifiche alla viabilità locale, alcune indicazioni potrebbero non corrispondere alla nuova viabilità.

SOSTIENI IL PROGETTO LE STRADE ZITTE

L’obiettivo è tutelare e valorizzare il paesaggio italiano. Se condividi la nostra visione, se scarichi le tracce dei percorsi proposti, se vuoi che Turbolento continui a creare nuove Strade Zitte per far conoscere l’Italia meno conosciuta, sostieni il nostro progetto con la tua donazione.

BUONE PEDALATE - ENJOY YOUR RIDE