fbpx

Da Molare al monte Beigua

Molare (AL) / impegnativo / 81 km / 1900 D+

B

DESCRIZIONE

Strada Zitta a cura di Guido Turbolento Basilisco
Un giro che coniuga un gran premio della montagna sul Monte Beigua con il ritorno lungo le gole dell’Orba dove per un breve tratto si percorre una piacevole sterrata lungo un inatteso canyon.

read more

E’ questa un’area tra Appennini e mare che apprezziamo moltissimo. Un po’ per via della Milano-Sanremo, un po’ perchè erano le strade di Coppi, ma anche del Diavolo Rosso. Altre Strade Zitte in zona percorrono grosso modo queste strade, tutte con qualche variante intrigante:

Bric Berton e Passo del Beigua

Effetto Dolcetto

Passo del Turchino e del Faiallo

Capanne di Marcarolo e Bocchetta

Da Molare a Genova Voltri

b

PROFILO TECNICO

Si parte appena dopo Molare uscendo dal paese sulla SP205 e trovando un comodo parcheggio in una traversa a destra prima di una chiesetta.

read more

Se volete un caffè prima di partire meglio sostare all’Angel’s bar prima del centro del paese, dove le Angels sono molto gentili. Si prende la strada verso Cassinelle-Toleto e con una dolce salita si arriva sino al Bric Berton. Da qui più o meno in discesa fino a Piampaludo da cui inizia la salita per il Beigua. Un po’ troppi ripetitori rovinano la vetta, ma la strada nel bosco ha un suo fascino in cui si comincia a sentire il profumo del mar Ligure. La discesa ripercorre a ritroso la strada sino a Piampaludo per poi dirigersi verso Urbe e Tiglieto dove, prima di entrare in paese, si gira a sinistra e si oltrepassa l’Orba. Da qui fino a Olbicella la strada in parte sterrata costeggia il lato sinistro dell’Orba che sprofonda in magnifiche gole. D’estate un bagno nel fiume va messo in programma.

EFFETTUA IL LOGIN PER OTTENERE LA TRACCIA

I percorsi sono in costante aggiornamento tuttavia, per le più recenti modifiche alla viabilità locale, alcune indicazioni potrebbero non corrispondere alla nuova viabilità.

SOSTIENI IL PROGETTO LE STRADE ZITTE

L’obiettivo è tutelare e valorizzare il paesaggio italiano. Se condividi la nostra visione, se scarichi le tracce dei percorsi proposti, se vuoi che Turbolento continui a creare nuove Strade Zitte per far conoscere l’Italia meno conosciuta, sostieni il nostro progetto con la tua donazione.

BUONE PEDALATE - ENJOY YOUR RIDE