fbpx

GRAVEL, CHI ERA COSTUI?

Gravel non è solo un tipo di bici, non è solo un percorso, non è solo un moda. Gravel è un modo nuovo di intendere la bicicletta per vivere il great outdoor. E’ una nuova immaginazione ciclistica. Un po’ viaggio e un po’ avventura, un po’ strada e un po’ ciclocross. Un modo più aperto e libero di interpretare la bicicletta. Che non si ferma dove finisce l’asfalto. Un modo di stare al mondo con attenzione e consapevolezza.

MILANO GRAVEL ROADS 5.0

La vita collettiva comincia nella coscienza dei singoli, diceva Valentino Bompiani.

E in coscienza, a noi Turbolenti sembra che il momento imponga di ripensare le cose e di trovare nuove maniere di farle, viverle e condividerle. Per andare avanti.

Così per l’estate abbiamo ideato il GTL, Grand Tour Lombardia, cicloturismo sportivo di prossimità, in autonomia, condiviso sui social.

E così abbiamo ripensato la classica gravel d’autunno, e l’abbiamo aggiornata in Milano Gravel Roads 5.0, dilatando spazi, tempi e modalità di partecipazione.

Un intero fine settimana, quello del 24 e 25 ottobre, per pedalare nel rispetto del distanziamento su Strade Zitte e Gravel Roads attorno a Milano.

PARTECIPAZIONE IN AUTONOMIA

Come per il GTL, si partecipa in autonomia, scaricando gratuitamente le tracce e le informazioni dal sito Turbolento. Si affronta l’itinerario come un percorso permanente, partendo quando si vuole, da soli o in piccoli gruppi di massimo 5 persone (anche questo è 5.0), in totale libertà e nel rispetto delle norme anti-covid e naturalmente del codice della strada!

SELFIE AI CHECKPOINT

Una specie di brevetto dove ai checkpoint basta un selfie da postare sui social. Iscrivetevi al gruppo Strade Zitte & Gravel Roads dove dovrete pubblicare le immagini che certificano il vostro passaggio ai check-point.

La partecipazione è gratuita grazie ai nostri sostenitori; aziende partner, associati e molti di voi che, scaricando le Strade Zitte, decidono di offrire preziose donazioni dona qui.

Grazie dunque a tutti voi “donatori” e ai nostri partner che ci piace ricordare: Cinelli, Columbus, Compex, Enervit, Gimme5, Northwave, Rossignoli, Sportful, Smith, Under Armour.

Un grazie speciale alla Canottieri San Cristoforo ASD, che fin dalla nascita ospita la manifestazione, con cui c’è forte sintonia sportiva e che anche in questo caso ha condiviso la decisione di annullare l’edizione 2020 e rilanciare con questa versione 5.0, un omaggio per pedalare in autonomia sulle strade meneghine del gravel.

Maggiori informazioni nella pagina dedicata alla Milano Gravel Roads 5.0

Nell’attesa, buone pedalate nel rispetto delle norme per la tutela della salute collettiva.

Share This